giovedì 4 aprile 2019

Vacanze a me...

Con l'arrivo della primavera entro immediatamente in modalità "vacanze a me".

Iniziamo a pensare alle nostre mete preferite, pianifichiamo i giorni che abbiamo a disposizione, si inizia a respirare aria profumata di sole e mare, che aspettiamo da tutto l'inverno.

Aggiungiamo che di recente mi sono tornate in mano alcune foto dei nostri viaggi passati



... e che, l'altro giorno, mi è capitato tra le pagine web un banner che mostrava alcuni dei più bei villaggi Bravo Club e noi, da brava famiglia 2.0, abbiamo iniziato subito a pianificare la vacanza dei nostri sogni.

Come meta abbiamo scelto Capo Verde, luogo a noi molto caro e dove mi piacerebbe portare le bimbe, prima o poi: né troppo vicino, ma nemmeno troppo lontano, visto che sono ancora piccoline.

La procedura di prenotazione online sul sito Bravo Club è molto semplice, a portata di bimbo (per chi avesse visto le mie storie su Instagram!), ma se preferite potete recarvi nella vostra agenzia di fiducia e farvi consigliare lì.

È inutile che vi dica che i villaggi #bravoclub sono i migliori per l'attenzione ai nostri ragazzi- BRAVO BIMBO per esempio, il miniclub dedicato ai bambini dai 3 ai 14 anni: tante attività organizzate per il loro divertimento!;
alle escursioni curate in ogni dettaglio;
al cibo - quest'anno per esempio c'è il BRAVO CHEF: tutte le pietanze proposte nei ristoranti Bravo Club sono firmate dallo chef Simone Rugiati;
per non parlare poi delle strutture moderne e curate.
Fantastico quindi anche il rapporto costo/valore.




Io mi re-immergo in quei luoghi magici curiosando qui ... e voi, che fate? Quanto vi piace pianificare le vacanze?

#bravoclub #instaAW #alpitourworld #ad

mercoledì 27 febbraio 2019

Primavera alle porte, nuovi profumi nell'aria

La Primavera è in alle porte e nell'aria ci sono già i magici profumi che risbocciano.
Entrare da Lush è un po’ come catapultarsi nei mondo dei balocchi, dove invece di giocattoli, bambole e soldatini troviamo profumi meravigliosi, creme delicate che avvolgono i nostri sensi, bombe da bagno che ci fanno rilassare o “frizzare” in un vortice di bollicine colorate adatte per qualsiasi esigenza, ora del giorno e della notte, insomma, tutto quello che potreste desiderare per la cura e benessere del vostro corpo.
E cosa chiedere di più se tutti questi meravigliosi prodotti sono anche attenti al nostro ambiente?


I prossimi mesi sono ricchi, non solo per le meravigliose novità Lush, ma anche di feste: quella del papà, Pasqua e ovviamente la festa della mamma…ed è proprio di queste occasioni che voglio darvi qualche anticipazione e, perché no, anche qualche suggerimento.



La prima festa che sta per arrivare è quella del papà ed è proprio dal senso dell’olfatto che voglio prendervi perché Lush ha creato tre prodotti in edizione limitata chiamati Dear John che vogliono conquistarvi partendo dal ricordo che il padre fondatore ha del suo stesso padre e nonno, dal profumo che emanavano i loro cappotti o un maglione, quel profumo forte, speziato che avevano come loro peculiarità. Lush, oggi, ci presenta quattro meravigliosi e intensi prodotti che faranno della vasca con la sua BOMBA un momento rilassante, piacevole e stimolante, passando poi al gel doccia e al fantastico shampoo solido alla caffeina, per poi finire con un' ultima coccola: il profumo che accompagnerà piacevolmente per tutta la giornata tutti i papà del mondo.

Ma passiamo alla PASQUA….ah la Pasqua, quel periodo dell’anno fatto di profumi di una primavera che si sta risvegliando, di colori pastello e giornate tiepide. Lush non potrebbe mai dimenticare questo momento dedicandogli una parte importante con le nostre amatissime BOMBE a forma di coniglietto rosa Bunny Bomb Bomb, delle simpaticissime uova di dinosauro che una volta immerse in acqua si schiuderanno per farci trovare una graziosa sorpresa, anche per i più piccoli, il Brontosaurus, e un uovo d’oro super glitterato ricoperto di burro di cacao per scintillare anche in questa festa. Il prodotto che mi ha convinto di più si chiama Rose Bombshell, una super bomba dinamite che rilascerà nella vostra vasca petali e sali. Ahhhh che meraviglia!!!!
Ultima, ma non ultima per importanza, eccovi qualche idea per la festa delle nostre amate mamme: di mamme ce ne sono tante e anche qui le esigenze sono mille.
C’è la mamma dinamica, strong, insomma…un po' Wonder Woman che troverà la mitica Incredible Mum o Madame President.


C'è la mamma romantica che preferirà la Floating Flower con all’interno un meraviglioso fiore ripieno di burro di cacao e olio di mandorle, o che ne dite di una bomba a forma di teiera, la fantastica More Tea and Simpathy.



Di prodotti meravigliosi ce ne sarebbero tanti altri, ma per scoprirli vi invitiamo a recarvi da Lush Trento e lasciarvi cullare e coccolare dai nostri amici che in base alla vostra esigenza sapranno cosa proporvi.


E per i più indecisi? Non temete, in negozio troverete anche tanti pacchi regalo già assortiti dei prodotti che più amiamo, non resta che scoprirli lasciandovi ispirare dal momento. Chiudete gli occhi per un secondo, inspirate a fondo ed entrate con noi in questo mondo dei balocchi.



Silvia

giovedì 27 dicembre 2018

Buon Natale..

Natale 2018 è appena volato via.

Ogni anno sempre così: l'attesa, le lucine, liste interminabili di cose da fare, baci, lunghi abbracci, tanti brindisi e un po' troppi panettoni.

Gioia, sicuramente: le bube che saltellano felici chiedendoci se sono state brave e se Babbo Natale sarà nei paraggi.  - Ehi, ho visto una strana luce, lassù! - 
Nasi schiacciati alle finestre accese.. - Non bisogna guardare fuori continuamente, sennò non passa. -
Vorrei immortalare questi attimi per sempre.
E poi i doni, ogni anno sempre troppi, l'anno prossimo scappiamo al caldo, altro che tutti questi nuovi giochi, che la casa è piccola e non sappiamo più dove metterli.
Invece restiamo sempre qui, ancorati alle nostre care tradizioni, a quei momenti che si succedono uguali (o molto simili) da un sacco di anni e che ti fanno sentire il calore della famiglia, ogni tanto troppo lontana, a quella stufa da accendere ancora che al caldo si sta meglio, all'affetto che solo i nonni sanno avere per i loro nipoti, alle sedie che qualche anno aggiungiamo o qualche altro, purtroppo, togliamo.

Il mio augurio per questo Natale è che ci sia stata quella gioia saltellante anche nei vostri attimi passati insieme, che quei nasi appiccicati alle finestre possano appiccicarsi ancora e ancora, perchè la magia dell'attesa è davvero specialissima.

E io? Che dire... anche ques'anno non ho ricevuto nessuna borsa nuova e nessun massaggio rilassante (e credetemi che avevo lasciato in giro un sacco di wish list, ma si vede che il mio Babbo Natale non sa leggere bene), ma va bene così! 

Vi faccio i miei auguri più sinceri con le magiche foto della nostra Livia, meglio nota sul web come Hunny Pixel che mi faranno sognare per molto tempo ancora! 













martedì 30 ottobre 2018

Un'emozione grande ... Fiera Cavalli 2018

Chi mi segue sui vari social saprà già della smisurata passione della Buba per gli animali in generale, ma specialmente per i cavalli. Una passione che, da sogno come era, quest'anno si è trasformata in realtà con un appuntamento fisso ogni venerdì pomeriggio.

Quindi non potevamo mancare alla Fiera Cavalli di Verona.

In questo post vi racconterò perchè dovete portare i vostri bimbi almeno una volta a visitare questa pazzesca ed enorme fiera e anche alcuni accorgimenti da tenere.

La Fiera Cavalli è il sogno di molti: al suo interno troverete appassionati, curiosi, negozi, spettacoli, cibo, cultura locale! Quindi sì, è il mondo dei cavalli, ma ci sono comunque anche tante cose da curiosare ed esperienze da provare, anche se non siete super del mestiere (un po' come noi, che ci stiamo avvicinando solo ora la mondo dell'equitazione).



Il padiglione in cui ci siamo soffermati di più è stato quello in cui era allestita la zona kids. Entrambe le Bube hanno voluto fare un giretto sui Pony (il battesimo della Sella) organizzato dalla Fise, la federazione Italiana sport equestri. Guidate dalle istruttrici attente e simpatiche sono salite in groppa ai loro amici e hanno fatto un piccolo percorso. Se per Carlotta questo era un qualcosa di noto, non lo era per la piccola Mini, che è salita per la prima volta su un pony "grandicello". Guardate la sua facciotta mentre si stava preparando...




Dopo il giretto a cavallo, le bimbe hanno piantato una piantina, hanno disegnato e assaporato diversi tipi di olio. E' davvero bello scoprire cose nuove e locali, conoscere sapori particolari e ascoltare gli esperti. Per questo faccio dei super complimenti allo staff di Campagna Amica e delle Fattorie Didattiche del Veneto per l'attenzione nell'organizzazione di attività parallele alla fiera. Super anche il pranzo che abbiamo consumato allo stand di Campagna Amica ... risotto con la zucca e salsiccia!!!



Il secondo padiglione che ci ha catturato è stato il numero 5, quello del Jumping, che quest'anno compie 18 anni. Non riuscivamo più a portare via la Buba. D'altronde lo spettacolo era magnifico: i più bravi campioni di salto ostacoli hanno lasciato tutti a bocca aperta.


Vorrei scrivervi anche di quanta gente c'era alla fiera, del fatto che non si riusciva a passare in alcuni tratti, delle code interminabili per i bagni, della difficoltà nel trovare parcheggio. Ma poi ripenso al sorriso di Buba e alle emozioni che sicuramente avrà provato e su tutto il resto possiamo soprassedere.
Però, se avete in programma una visita alla fiera per l'anno prossimo, vestitevi comodi, portatevi poche cose e cercate di entrare appena aprono i cancelli. Noi abbiamo visto una notevole differenza fra la mattina e il pomeriggio.


Foto Ennevi-VeronaFiere

venerdì 14 settembre 2018

Sweet September

Di solito, quando ricomincia settembre, si torna sui banchi di scuola e le colazioni si fanno più veloci, cerco di organizzarmi al meglio con dei dolcini facili facili ma molto apprezzati dalle bube sia per colazione che per merenda.

Il nostro dolce preferito al mattino è una torta alle noccioline di cui vi scriverò presto la ricetta qui nel blog perchè merita per velocità e risultato.

Però con l'arrivo dell'autunno, anche se ancora fa caldissimo, amo l'idea di cuocere dei biscotti e bere una bella tazza di te; è un'abbinata così speciale per ricavarsi un momentino di relax (devo assolutamente disegnarlo nel mio bullet).

E quindi oggi vi scrivo la ricettina dei nostri

WHITE CHOCOLATE CHIPS HAZELNUT COOKIES
ossia
BISCOTTONI CON GOCCE DI CIOCCOLATO BIANCO E NOCCIOLE

Ingredienti

120 gr di burro
120gr di zucchero (io ho usato quello di canna)
180 gr di farina
100 gr di nocciole
80 gr di gocce di cioccolato (a vostra scelta se bianco o nero)
1 uovo
1 cucchiaino scarso di lievito
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di cacao amaro
1 pizzico di sale


Procedimento
Mettere insieme il burro e lo zucchero e mescolare fino a ottenere un composto liscio e morbido.
Nel frattempo setacciare la farina con le altre polveri e inserirla nel composto di burro e zucchero.
Aggiungere l'uovo.
Infine aggiungere le nocciole ridotte a pezzettini e le gocce di cioccolato. Mescolare il tutto delicatamente.

Con l'aiuto di un cucchiaio formare delle palline e disporle sulla teglia del forno precedentemente rivestita di carta forno.
Cuocere per 15 minuti a 180 gradi, poi togliere dal forno e lasciare raffreddare.

Sono davvero favolosi.
Se l'avete, aggiungete al composto di burro e zucchero qualche goccia di vaniglia. In casa si sprigionerà un profumo delizioso al punto che vi suoneranno anche i vicini per sapere cosa avete preparato.



Con questa ricetta partecipo al super social progetto, Amici di Contemporaneo Food, di Cristina del blog ContemporaneoFood , in collaborazione con Federica di PaprikaeCannella .. il loro intento è quello di costituire una bella rete fra amanti della cucina, appassionati delle piccole e belle cose, che desiderano farsi conoscere nel mondo dei social ai fornelli, ma non solo.
Se non le seguite già vi lascio qui anche i link delle loro pagine Instagram, in modo che possiate dare una vera occhiata alle loro opere in cucina.

Cristina - - Contemporaneo Food
Federica - - Paprika e Canella



mercoledì 5 settembre 2018

Back to school with me

Amiciiiiiii....incredibile!!! Ho appena pubblicato un nuovo video spolverando il mio canale YouTube.... Non ci posso credere!

E volete sapere perchè?

Perchè non riuscivo più a tenervi nascosto il progetto al quale ho lavorato praticamente tutta l'estate, in contemporanea alle mille altre cose che vi mostravo su Instagram.

Ma facciamo un piccolo passo indietro..
Ogni volta che la Buba mi vedeva tirare fuori il bullet journal per inserire qualche nuova pagina, mi si avvicinava e, curiosa, mi chiedeva un foglio per copiare quello che stavo facendo.
Un giorno, dopo l'ennesimo -che bellooooo maaaaammaaaaaa!- le ho chiesto se le sarebbe piaciuto un diario personalizzato per il prossimo anno scolastico e lei non ha aspettato due secondi per rispondere -Sììììì...-
Le ho chiesto se era disposta a rinuniciare al diario di LadyBug o di Santoro e lei non se lo è fatto dire due volte. Questa cosa  mi ha molto stupita, oltre che riempita di gioia.

E così, dopo tre lunghi mesi, nei momenti liberi, la sera, due viaggi lunghi in camper al mare, in Puglia e in Abruzzo, in montagna, al lago, al mattino presto...

è nato lui

il bullet journal per il terzo anno di scuola elementare di Buba e io sono troppo soddisfatta, lasciatemelo dire! 

Ve lo mostro in tutta la sua bellezza qui


e qualche close up per voi! Che ve ne pare??